BITCOIN IN ITALIANO

BLOG


Bitcoin e i Cicli Storici

Traduzione dell'originale di Brandon Quittem - Pubblicato il 29 ott 2020

Stai vivendo un periodo storico particolarmente tumultuoso. Ma lo sapevi già.

Dalla crisi finanziaria globale del 2008, siamo stati in quella che Neil Howe e William Strauss descrivono come una "quarta svolta". L'atto finale di un dramma iniziato sulla scia della seconda guerra mondiale.

La Quarta Svolta è definita dalla consapevolezza collettiva che "le cose vanno così male che siamo disposti a fare qualcosa al riguardo". Il cemento è bagnato e tutto nel mondo esterno viene ridisegnato. Strutture politiche, sociali ed economiche reinventate.

"In qualche momento prima dell'anno 2025, l'America attraverserà una grande porta nella storia, proporzionata alla rivoluzione americana, alla guerra civile e alle emergenze gemelle della Grande Depressione e della Seconda Guerra Mondiale".
- La quarta svolta (The Fourth Turning) di Neil Howe e William Strauss

Questo saggio esplora la teoria generazionale di Strauss-Howe attraverso la lente di Bitcoin.

I problemi che ci affliggono giornalmente, vale a dire la disuguaglianza economica, il fallimento delle istituzioni, il decadimento culturale e l'ascesa del populismo erano tutti previsti (e facilmente spiegabili) da questa teoria.

In pratica, imparerai una nuova struttura per comprendere il mondo che ti circonda. Non è né perfetto né preciso. Tuttavia, se strizzi gli occhi abbastanza forte potresti intravedere il futuro.

Sezioni

Nota dell'autore : le prime sezioni sono incentrate sul riepilogo dei concetti chiave di The Fourth Turning. Se hai già letto il libro, non esitare a passare alla mia analisi.

Seasons of Time (Introduzione ai concetti della Quarta Svolta)

Gli esseri umani moderni vedono il tempo come un fenomeno lineare. Una marcia costante di progresso da un "passato peggiore" a un "futuro migliore". Tuttavia, la vita non progredisce in modo lineare, ma segue un ritmo naturale, un cerchio di vita se vuoi.

In pratica, i giorni, i mesi e gli anni sono semplicemente nomi convenienti dati ai cicli osservabili in astronomia. La terra che ruota su un asse, la luna attorno alla nostra terra e la terra che circumnaviga il sole.

Primavera, estate, autunno e inverno. Vita e morte. Il ciclo del carbonio, il ciclo dell'acqua. Siamo circondati da cicli naturali.

La saggezza dei cicli è radicata nella cultura moderna. Rappresentato da frasi comuni come "la storia non si ripete, ma fa rima" e "ci sono decenni in cui non accade nulla e settimane in cui accadono decenni".

L'uomo antico osservava un ciclo umano chiamato "Saeculum". Che essenzialmente significa "una lunga vita umana" o circa 90 anni.

Il significato originale era "il tempo intercorso tra un evento in corso (es: fondazione di una città) e quando tutti coloro che hanno vissuto quell'evento sono morti". A quel punto, sarebbe iniziato un nuovo Saeculum. Secondo la leggenda, gli dei assegnano un certo numero di Saecula per ogni leader o civiltà. Ad esempio, gli dei assegnarono agli Etruschi dieci Saecula.

Ogni periodo di 90 anni (Saecula) può essere suddiviso in quattro fasi (Svolte) della durata di circa 22 anni ciascuna. Queste svolte sono spesso rappresentate dalle stagioni (primavera, estate, ecc.) O rappresentate dalle fasi della vita, vale a dire la giovinezza, la giovane età adulta, la mezza età e la vecchiaia.

I quattro archetipi generazionali

Ogni svolta ha uno stato d'animo ben definito che produce una generazione ben definita di persone. Ogni generazione incarna uno dei quattro archetipi che appaiono in uno specifico ordine ripetuto.

Il ciclo completo (quattro generazioni umane) richiede circa 90 anni o un Saeculum completo . Ogni archetipo segue uno script simile nel corso della storia:

Queste tendenze generazionali sono un fenomeno umano naturale, emergente. Abbiamo fasi della vita ben definite e caratteristiche umane prevedibili. È interessante notare che possiamo osservare questo modello ciclico che risale a oltre 500 anni fa.

C'è una relazione simbiotica tra la storia e le generazioni. Il momento storico si imprime nella nuova generazione. Poi, quando quella generazione cresce, cambia la storia. Ripeti all'infinito.

Ogni Saeculum è composto da quattro svolte

Proprio come le generazioni seguono schemi ciclici, ogni Saeculum di ~ 90 anni è composto da quattro fasi ben definite chiamate "svolte" o "stati d'animo" che determinano il modo in cui la società risponde agli eventi.

Ogni svolta è definita dalla costellazione di archetipi generazionali nelle rispettive fasi della vita. Gli archetipi dell'Eroe sono ancora bambini o manager di mezza età? I profeti stanno diventando maggiorenni o sono gli anziani che controllano la politica?

I due momenti più potenti della storia sono quelli in cui Profeti ed Eroi entrano nell'età adulta. I profeti diventano maggiorenni nella Seconda Svolta e "causano una rivoluzione" (ad esempio: Consciousness Revolution degli anni '60, Riforma protestante), quindi due generazioni dopo la generazione di Hero "va in guerra" durante una "crisi" della Quarta svolta (ad esempio: WWII, Civil War, Rivoluzione americana, ecc.).

Durante questi cicli generazionali, la storia oscilla tra forze classiche opposte. Capitale vs lavoro, libertà vs uguaglianza, isolazionismo vs espansionismo. Ancora una volta, spinto dalla costellazione di archetipi generazionali in quel momento.

Gli esseri umani hanno la tendenza a ribellarsi alla generazione precedente. Ciò causa cambiamenti selvaggi nel sentimento pubblico. Ad esempio, la white-picket-fence degli anni '50 ha suscitato una reazione dei giovani Boomer che sentivano che la cultura era spiritualmente fallita. Ciò ha portato alla rivoluzione della coscienza.

Alcune generazioni sono migliori di altre?

La risposta breve è no. Ogni generazione ha punti di forza e di debolezza che devono essere bilanciati dalle altre. Questo ciclo funge da parapetto per garantire che l'umanità non sfugga al controllo.

Se l'archetipo del Profeta è al potere troppo a lungo (Baby Boomer / Missionario), la società decade e non si costruisce nulla perché tutti sono egoisticamente concentrati sul proprio mondo interiore. Suona familiare?

D'altra parte, l'archetipo Hero (Millennial / GI) ricostruisce le nostre istituzioni socio-politiche. Tuttavia, se la società fosse guidata dal s olo archetipo dell'Eroe, tutto diventerebbe troppo ordinato, insipido, privo di libertà, arte o una ricca esperienza interna. Esempio: la Germania nazista sale al potere.

La tecnologia non guida i cambiamenti più dei dati demografici?

La maggior parte delle persone presume che la tecnologia sia la forza principale dietro il cambiamento. Tuttavia, la tesi della quarta svolta afferma il contrario. L'umore culturale determina quale tecnologia viene costruita e infine adottata. Semplicemente, l'umore segnala le richieste insoddisfatte che alla fine saranno soddisfatte dagli imprenditori.

La nuova tecnologia, o qualsiasi catalizzatore specifico per quella materia, non garantisce un risultato coerente. Invece, la nostra "risposta a un catalizzatore" è ciò che guida il cambiamento. La società cerca il cambiamento? O sperando nella stabilità dopo un periodo di caos?

La nostra risposta a qualsiasi catalizzatore è determinata dalla "svolta" in cui ci troviamo.

Esploriamo due catalizzatori, l'affondamento di Lusitania e Pearl Harbor.

Entrambi sono eventi simili che hanno portato a risultati notevolmente diversi.

La prima guerra mondiale iniziò nel 1914, proprio nel mezzo di una terza svolta. I tedeschi affondarono la nave americana Lusitania nel 1915. Tuttavia, il presidente Woodrow Wilson dichiarò che gli Stati Uniti sarebbero rimasti neutrali. Gli americani hanno ampiamente sostenuto questa politica di non intervento. Fu solo nel 1917, quando gli interessi commerciali degli Stati Uniti furono interrotti, che gli Stati Uniti entrarono ufficialmente nel conflitto.

Avanti veloce al 7 dicembre 1941, quando i giapponesi bombardarono Pearl Harbor. Gli Stati Uniti hanno dichiarato guerra al Giappone il giorno successivo e l'intero paese si è mobilitato attorno alla decisione. Questo è stato un catalizzatore simile a quello della Lusitania, ma questa volta è stato durante una Quarta Svolta, quando le persone sono pronte per la guerra.

A che punto siamo nel ciclo attuale?

Il Millennial Saeculum in sintesi:

Dal 2008, l'America si trova nella Quarta Svolta (crisi) che è la fase finale di un ciclo di circa 90 anni. Per impostare il contesto, torniamo all'inizio del nostro ciclo attuale, noto come "Millennial Saeculum".

Prima Svolta: The Great American High (1946-1964)

La generazione perduta entra nell'età adulta / La generazione IG entra nella mezza età / La Gen Silenziosa entra nella giovane età adulta / I boomers entrano nell'infanzia

Il nostro ciclo attuale è iniziato quando abbiamo concluso la seconda guerra mondiale e l'America è salita a una superpotenza globale. Tutti sono stanchi di combattere, il dovere civico raggiunge l'apice mentre ricostruiamo a casa. I soldati tornarono dalla battaglia e volevano una "vita decente". I movimenti sociali si sono bloccati. La classe media crebbe e prosperò. L'aumento dei bilanci del governo in tempo di pace è stato indiscutibile. Le infrastrutture collettiviste fiorirono mentre costruivamo periferie, autostrade e comunicazioni di massa (regolamentate). Dichiarando la "fine dell'ideologia", le autorità presiedevano a una cultura blanda, modernista e spiritualmente morta.

Seconda Svolta: Consciousness Revolution (1964-1984)

La generazione GI entra nell'età adulta / La Gen Silenziosa entra nella mezza età / I boomer entrano nella giovane età adulta / La Gen X entra nell'infanzia

Iniziato con rivolte urbane e proteste nei campus. Sovralimentato dal sentimento contro la guerra del Vietnam guidato da una gioventù ribelle. Anche se gli è stato dato tutto, i Boomer hanno guidato la rivoluzione. Si sono scontrati con la blanda cultura "Lascia fare a Beaver", priva di qualcosa di simile alla spiritualità. Ciò ha dato origine a movimenti femministi, ambientalisti e di potere nero. Abbiamo anche assistito alla distruzione della famiglia nucleare e all'aumento della criminalità violenta. Il caos culminante ha colpito il Watergate nel 1974 e le passioni si sono rivolte verso gli stili di vita "New Age" e la rinascita spirituale. L'umore rivoluzionario è scaduto quando Reagan è stato eletto per un secondo mandato, trasformando gli ex hippy in yuppies egoisti.

Terza Svolta: Culture Wars (1984-2007)

La Gen Silenziosa entra nell'età adulta / I boomer entrano nella mezza età / GenX entra in giovane età adulta / I Millennial entrano nell'infanzia

Un disfacimento inizia quando la società abbraccia le forze culturali liberatorie scatenate dalla rivoluzione della coscienza guidata dal boom degli anni '60 psichedelici. La soddisfazione personale è alta e pochi problemi nazionali richiedono un'azione immediata. Il pubblico è preoccupato per l'aumento della disuguaglianza, il declino del dovere civico e la cultura inizia a divergere in campi di valori competitivi. Diffidenza pervasiva dei leader e delle istituzioni, la cultura popolare si piega verso una distopia futuristica commemorata dalla disfunzione di Richiamo totale , crimini Robocop , punizione di Terminator e liberazione dal male del Giorno dell'Indipendenza . Le persone ora possono sentire il dolore, ma collettivamente non possiamo ancora fare nulla.

Quarta Svolta: Millennial Crisis (2008-2030?)

I boomer entrano nell'età adulta / GenX entrano nella mezza età / Millennials entrano in giovane età adulta / Zoomer entrano nell'infanzia

37 anni dopo aver lasciato il gold standard, gli americani hanno sperimentato una crescente disuguaglianza, un aumento del debito e un'inflazione dilagante. Alla fine della festa, dobbiamo pagare l'orchestra, e il momento è vicino.

La crisi finanziaria globale del 2008-2009 ha dato il via alla crisi del millennio e la popolazione ha finalmente chiesto il cambiamento. Il movimento Occupy Wallstreet è cresciuto, Obama ha assunto la carica di campagna su "Hope and Change". La società si allontana dall'individualismo e si sposta verso il collettivismo segnato dall'ascesa dei Guerrieri della Giustizia Sociale, dalla cultura della cancellazione e dal discorso di polizia. La crisi si surriscalda nel 2020 con la pandemia di Covid, la depressione economica diffusa e le rivolte che scoppiano nelle strade.

Anatomia di una Quarta Svolta (Crisi)

Durante la Quarta Svolta, il vecchio ordine sociale brucia e dà vita a qualcosa di completamente nuovo. Gli antichi chiamavano questo periodo ekpirosi, il momento ardente di morte e discontinuità della natura.

Benvenuto in inverno. Un tempo di fuoco e ghiaccio. L'offerta di ordine sociale è ancora in calo, ma la domanda di ordine è in costante aumento. Sebbene non sia richiesto, la Quarta Svolta storicamente termina con la guerra totale.

"I piaceri si ritirano, le tempeste feriscono, la finzione è esposta e la tenacia viene premiata"
- Victor Hugo

Anche se la Quarta Svolta non è divertente, questa non è una profezia di sventura. Come società, abbiamo bisogno di questi momenti di crisi. Servono da falò per ripulire le istituzioni decrepite per far posto a una nuova crescita. Questo genera il consenso dei giovani. Fuori il vecchio e dentro il nuovo. Ottimisticamente, è un processo rigenerativo che consente al ciclo di continuare.

Morfologia di una crisi (Quarta Svolta)

Ogni crisi termina con un "periodo di risoluzione" che storicamente è di 3-5 anni prima che si concluda una crisi. Non abbiamo ancora raggiunto la risoluzione, ma sapremo quando l'atmosfera si trasformerà in uno stato d'animo di stanchezza, sollievo e ottimismo. Assisteremo a una rinascita della fede nell'umanità e nell'autorità, e la società anelerà a una vita buona e semplice.

"Quando stai attraversando l'inferno, continua ad avanzare"
- Winston Churchill

Gli americani più anziani di oggi riconoscono questo stato d'animo dalla precedente Quarta Svolta durante la Grande Depressione e la Seconda Guerra Mondiale. I manufatti culturali dell'ultimo periodo della Risoluzione includono "Somewhere over the rainbow" e la Fiera mondiale di New York del 1939. Un futuro migliore all'orizzonte, se solo potessimo lavorare insieme e fare sacrifici personali.

La Quarta Svolta negli ultimi 500 anni

Durante una crisi, il mondo esterno del potere e della politica è completamente riorganizzato. Il vecchio paradigma muore lasciando il posto a un nuovo. Storicamente, la Quarta Svolta è stata risolta con sanguinosi conflitti. Siamo destinati alla guerra negli anni '20? Forse no, ma ne riparleremo più avanti ...

“La storia non si ripete mai. L'uomo lo fa sempre."
- Voltaire

Cosa possiamo imparare dalla quarta svolta precedente?

Domanda e Offerta di ordine

La "domanda e offerta di ordine" nella società fluttua nel tempo. A seconda della posizione di queste due variabili, è possibile determinare la direzione in cui sta andando la società.


Grafico disegnato da
Nick Ward @nckbtc

I due punti più esplosivi si verificano quando il divario tra domanda e offerta di ordini è più ampio. La seconda svolta produce un risveglio (cambiamento interno) e la quarta svolta produce una crisi (cambiamento esterno).

Durante la Terza Svolta, chiamata "Scoperta", vediamo sia una bassa offerta che una bassa domanda di ordine. Tutto sta lentamente cadendo a pezzi, ma a nessuno sembra importare. Quindi, dopo che è stata immagazzinata abbastanza energia potenziale durante la Terza Svolta, l'umore cambia. La Quarta Svolta è un periodo in cui l'offerta di ordine è al minimo, ma la domanda di ordine inizia a salire.

Dopo circa 40 anni di declino dell'ordine, abbiamo lasciato crollare le nostre istituzioni. Non è un segreto che i nostri organi governativi, il sistema legale, le banche, la sanità e l'istruzione siano abbandonati. A partire dalla crisi finanziaria globale del 2008, le persone si sono rese conto sempre più di quanto siano effettivamente importanti le nostre istituzioni. L'umore cambia e la richiesta di ordine aumenta.

E se il nostro governo fosse stato d'aiuto? E se l'assistenza sanitaria fosse ottima? E se il nostro sistema educativo fosse incredibile? Questa crescente domanda di ordine giustapposta al fallimento delle istituzioni (scarsa offerta di ordini) catalizza un cambiamento strutturale diffuso.

Lezioni dalla precedente Quarta Svolta (1929-1946)

La precedente Quarta Svolta (1929-1946) ha più in comune con la nostra situazione attuale. Unisciti a me per una passeggiata nella memoria.

"Chi non legge la storia è condannato a ripetere gli errori del passato"

In risposta al crollo del mercato azionario del 1929 e alle diffuse difficoltà economiche, l'atmosfera divenne disperata. Politiche precedentemente impensabili (nate dal New Deal) ottennero il sostegno popolare poiché Roosevelt guidò la più grande espansione del governo federale mai conosciuta. Questa fu una conseguenza naturale dell'attuazione della Federal Reserve nel 1913.

Le dinamiche sociali negli anni '30 rispetto ad oggi

Sia gli anni '30 che gli anni '20 hanno prodotto tassi di fertilità in calo, bassa migrazione in America, crimini violenti in calo, consumo in calo di alcol e tabacco e molti giovani che vivono con i loro genitori. Questa dinamica sociale è costante ogni volta che hai l'archetipo dell '"eroe" nella giovane età adulta. Ad esempio, i Millennial oggi e la GI Generation negli anni '30.

L'inizio della spesa in disavanzo diffusa (The New Deal)

Nel 1933, Roosevelt ha emesso l'Ordine Esecutivo 6102 che "proibisce l'accumulo di monete d'oro, lingotti d'oro e certificati d'oro negli Stati Uniti continentali". La ragione dichiarata di questa mossa disperata era che "i tempi difficili hanno causato l'accaparramento dell'oro, lo stallo della crescita economica e l'aggravamento della depressione".

Sempre nel 1933, FDR diede il via al suo programma di punta The New Deal che si concentrava su tre cose: soccorso per i poveri (e disoccupati), ripresa dell'economia e riforma del sistema finanziario per prevenire un'altra depressione.

Poiché la crisi era così grave, i leader progressisti e gli americani medi hanno chiesto alla Fed di assumersi maggiori responsabilità per "aiutare i poveri" e "prevenire la povertà". Il Social Security Act del 1935 ha dato vita all'assicurazione contro la disoccupazione, alla previdenza sociale e al welfare.

È stata costituita la National Recovery Administration (NRA) che ha cercato di stabilizzare l'economia fissando artificialmente salari e prezzi, stabilendo quote di produzione per scoraggiare il "dumping" delle scorte di prodotti in eccesso sul mercato dei consumatori. Allo stesso modo, l'Agenzia di adeguamento agricolo è stata creata per ridurre la produzione agricola al fine di mantenere i prezzi agricoli più elevati. La Federal Deposit Insurance Corporation (FDIC) è stata creata per ricostruire la fiducia nel settore bancario. Ora i depositanti potevano fidarsi delle banche poiché i loro depositi erano "assicurati".

La Securities and Exchange Commission (SEC) è stata costituita in risposta al sentimento pubblico che "speculazione eccessiva" ha portato al crollo del mercato azionario del 1929 e alla successiva grande depressione.

L'aliquota fiscale per i più ricchi salì dal 25% a quasi il 63% entro il 1937 nel tentativo di "assorbire i ricchi". Incolpare i ricchi è comune durante la Quarta Svolta poiché il consenso sociale è guidato dall'Eroe Archetipo (GI e Millenials) che rifiuta l'individualismo e alimenta le fiamme del populismo.

Roosevelt diventa completamente keynesiano

Roosevelt entrò in carica nel 1932 sostenendo che avrebbe pareggiato il bilancio federale. Dopo che la "recessione di Roosevelt" del 1937-1938 fu attribuita a "una riduzione della spesa federale", Roosevelt accettò il consiglio dell'economista britannico John Maynard Keynes.

Keynes ha sostenuto che le economie tecnicamente avanzate avrebbero bisogno di:

(i) deficit di bilancio permanenti o (ii ) ridistribuzione del reddito lontano dai ricchi per stimolare il consumo di beni e mantenere la piena occupazione.

L'accettazione da parte dell'amministrazione Roosevelt di quello che divenne noto come Keynesianismo stabilì il precedente dell'uso della spesa in deficit come veicolo per promuovere la ripresa economica in tempi di crisi nazionale.

I leader delle grandi aziende si sono uniti al treno keynesiano (gli incentivi vincono)

L'ovvia connessione tra spesa in deficit ed espansione economica non è andata persa per molti americani, compresi i leader aziendali che preferivano di gran lunga i grandi deficit all'alternativa di Keynes della massiccia ridistribuzione della ricchezza attraverso la tassazione come mezzo per sostenere la prosperità dell'America in tempo di pace. Come dice Charlie Munger, "mostrami gli incentivi e ti mostrerò il risultato".

Gli anni '40 e la seconda guerra mondiale

Il periodo di enormi spese fiscali continuò negli anni Quaranta per sostenere gli sforzi bellici. I livelli di debito hanno raggiunto il loro picco ma sono stati rapidamente risolti dopo la seconda guerra mondiale a causa della relativa posizione di forza dell'America e del nuovo sistema monetario (Bretton Woods)

La seconda guerra mondiale ha lasciato il mondo nel caos, un processo tipico durante la Quarta Svolta. E adesso cosa? È ora di ricostruire mentre il cemento è ancora bagnato.

Bretton Woods: Bancor vs USD con ancoraggio all'oro

Nel tentativo di rimettere insieme i pezzi finanziari, i leader mondiali si sono riuniti a Bretton Woods, nel New Hampshire, per creare un nuovo sistema monetario globale.

Le due proposte principali erano:

Ovviamente, hanno deciso un proxy USD per l'oro che è durato solo circa 25 anni prima che Nixon chiudesse la finestra dell'oro spingendoci in un sistema rigorosamente fiat nel 1971. Oltre a un nuovo standard monetario, a Bretton Woods sono stati creati sia il FMI che la Banca Mondiale.

Ciò che è visibile e ciò che non lo è

Durante la Quarta Svolta, le strutture globali vengono abbattute e ricostruite. Queste misure drastiche sembrano al momento giustificate. Tuttavia, ogni decisione arriva con un bouquet di conseguenze visibili e invisibili. Questo è spesso chiamato effetto cobra che si verifica quando un tentativo di soluzione a un problema peggiora il problema. In altre parole, le istituzioni pianificate centralmente di solito non riescono a gestire sistemi complessi.

Risultati imprevisti noti anche come "conseguenze invisibili" della quarta svolta precedente:

È chiaro che abbiamo superato l'infrastruttura creata tra il 1929 e il 1946. Mentre il ciclo va, è tempo di abbattere il vecchio mondo e ricostruirlo.

Significa che dovremmo soccombere al nichilismo? No. Le tue azioni contano poiché i risultati di questo decennio definiranno i prossimi 100 anni. Tuttavia, puoi essere certo che avranno conseguenze invisibili per le generazioni future a cui rimediare.

Analisi della nostra attuale Quarta Svolta (2008-2030?)

Considerando ciò che sappiamo sulle precedenti Quarte Svolte, ecco le tendenze chiave da seguire mentre la società cerca di decostruire le istituzioni esistenti.

Politica interna, ascesa del populismo e tutti sono socialisti

Il 2020 segna il più ampio divario partigiano dagli anni '30. Le persone sotto i 30 anni sono prevalentemente inclini a sinistra e quelle con più di 60 anni sono fortemente inclini a destra. A peggiorare le cose, la generazione più ideologica della storia (Boomers) controlla la politica.

La fiducia nel governo centrale è la più bassa nel secolo scorso. Nel 1961, l'80% delle persone ha affermato di "fidarsi del governo federale per fare la cosa giusta". Nel 2020, quel numero è sceso a solo il 20% di fiducia nel governo federale.


Fonte
Pew Research

Le persone si rendono conto che l'infrastruttura socio-politica non funziona e stanno cercando una soluzione. Questo crea la richiesta di un leader "uomo forte" per tirarci fuori da questo casino. Le persone credono sempre più che l'azione collettiva sia l'unico modo per apportare un cambiamento civico. Ciò porta alla cultura popolare che richiede il consenso invece di accettare l'individualismo.

Il sentimento popolare viene imbrigliato (populismo) come propaganda allo scopo di rafforzare apertamente la "buona" condotta (cancellare la cultura, ecc.). Con la capacità di fare un cambiamento, i leader iniziano a esagerare le cose brutte (invece di minimizzarle come fanno nella Terza svolta).

La vittoria presidenziale di Trump nel 2016 è un sintomo dello "stato d'animo di crisi". La gente voleva il cambiamento e Trump ha catturato con successo l'atmosfera con una campagna di successo "prosciuga la palude". L'ascesa di Bernie può essere spiegata allo stesso modo. Il consolidamento del potere è garantito, ma se non stiamo attenti cadremo nel totalitarismo come stiamo vedendo in tutto il mondo.

Proprio come FDR negli anni '30, l'America è destinata a ripetere un decennio di espansione del governo federale. Solo nel 2020, abbiamo visto Universal Basic Income ("Trump Bucks"), salvataggi aziendali, controllo della curva dei rendimenti tramite QE e altro ancora. Basterà questo? Non una possibilità. Ci stiamo solo riscaldando.

"Entro la fine di questo decennio, il bilancio della Fed sarà compreso tra $ 40T e $ 50T"
- Felix Zulauf su The Grant Williams Podcast

Prima della fine del decennio, la Modern Monetary Theory (MMT) farà il suo corso. Vedremo una combinazione di reddito di base universale (tramite le valute digitali della banca centrale), perdono dei prestiti universitari, assistenza sanitaria gratuita, un nuovo accordo, aumento del salario minimo e altro ancora. L'appetito per i sussidi sarà insaziabile.

E il partito fiscalmente conservatore? Non ce n'è uno. Non ti aspetteresti soldi a pioggia dal partito "fiscalmente conservatore", ma le cose sono diverse nel 2020. Tutti sono socialisti ora.

Affari esteri, geopolitica e isolazionismo

Il populismo, e in molti casi il totalitarismo, sta crescendo in tutto il mondo. Non guardare oltre il Venezuela di Maduro, le Filippine di Duterte, l'India di Modi, la Cina di Xi, il Movimento dei gilet gialli in Francia e molti altri. Ciò indica una sincronizzazione globale di questi cicli demografici dalla seconda guerra mondiale. Inoltre, questa è la prima volta nella storia che abbiamo visto il mondo connesso sotto una valuta di riserva dominante a livello globale (USD). Se ogni paese si trova contemporaneamente in una quarta svolta, i risultati potrebbero essere esplosivi.

La Terza Svolta produce confini rilassati, maggiori viaggi internazionali e ondate di immigrazione. La quarta svolta rovescia tutto questo. Il commercio globale come percentuale del PIL globale ha raggiunto il picco nel 2008 e da allora è in calo. Il pendolo sta oscillando verso l'isolazionismo.

Il Covid ha mostrato la nostra dipendenza dalle importazioni dall'estero, soprattutto da una Cina sempre più ostile. I politici risponderanno incentivando la produzione in America e il mercato la sosterrà.

La politica estera americana sosterrà il commercio globale fintanto che non avrà alcun bagaglio politico. Un bel parallelo con la politica estera americana alla fine del XVIII secolo:

"La grande regola di condotta per noi, nei confronti delle nazioni straniere, è di estendere le nostre relazioni commerciali con il minor legame politico possibile".
- Discorso di addio di George Washington (1796)

Ridurre al minimo il bagaglio politico all'estero è positivo per molte cose, compreso il fatto che il commercio è più redditizio della guerra.

Il passaggio all'isolazionismo esporrà nazioni che dipendono da importazioni straniere cruciali come energia, cibo e medicine. In combinazione con un rallentamento del PIL e un aumento del debito sovrano, gli stati nazionali si agiteranno per la disperazione. Aspettati più guerre civili, eventi di iperinflazione, totalitarismo mortale e conflitti regionali. Le nazioni intelligenti inizieranno a monetizzare le risorse energetiche estraendo Bitcoin e alla fine acquistandolo a titolo definitivo.

Ottimisticamente, l'isolazionismo aumenterà la concorrenza tra stati-nazione. Quando i paesi competono per i cittadini, gli individui vincono. Le nazioni competeranno sempre più per il capitale vendendo passaporti e offrendo un trattamento fiscale favorevole. Quelli con il capitale possono guardarsi intorno, quelli senza sono legati al destino del loro passaporto.

Protezionismo, dati demografici e diritti

Negli anni '90, l'America ha compiuto uno sforzo consapevole per aumentare gli sforzi per l'educazione dei figli. I giovani gen Xer all'epoca erano universalmente antipatici dagli adulti. Erano i cattivi ragazzi trascurati, i ragazzini Latchkey, come interpretato da Mikauley Caulkin in Home Alone. Ciò ha prodotto una reazione popolare in America che ha portato alla generazione Millennial. I millennial sono stati definiti da un periodo di genitorialità eccessiva, adesivi per bambini a bordo, caschi da bici, programmi DARE e nastri per il 13 ° posto.

Questo stato d'animo di "protezionismo" non era isolato dall'educazione dei figli. In effetti, i nostri banchieri centrali e governi avevano un pregiudizio protezionistico. L'atteggiamento "non posso lasciare che nulla fallisca" ha creato un ambiente economico in cui le aziende non possono fallire, i tassi di interesse vengono soppressi e la Fed sosterrà l'economia con un QE infinito. Ciò ha spinto verso l'alto gli asset del boom e ha lasciato i millennial senza nulla da comprare.

Nel 2020 abbiamo dati demografici molto pesanti. I Boomer stanno andando in pensione, il che significa che le responsabilità sui diritti stanno aumentando costantemente. Sfortunatamente, non c'è abbastanza valore prodotto dai giovani per pagare le pensioni Boomer.

"La produttività a lungo termine è rallentata, questo ha portato i diritti dal 4,7% del PIL degli Stati Uniti nel 1965 al 14,7% del PIL ora ... Dobbiamo ridurre i diritti come % della torta e dobbiamo risolverli prima di avere una crisi. Sfortunatamente, però, non vedo come ne usciremo."
- Alan Greenspan, 2015 [ fonte ]

A causa di questi diritti, l'America è costretta a "stampare di più o consentire una rivoluzione". Abbiamo già visto un aumento del 22% della base monetaria nel solo 2020. Ciò ha portato il rapporto debito / PIL degli Stati Uniti al 135%. Per non parlare dell'economia che sta rallentando. Ciò significa che il debito sovrano deve aumentare continuamente, probabilmente a livelli insostenibili.


Fonte Federal Reserve Bank of St Louis

Nella Quarta Svolta precedente, la ricchezza viene sottratta ai vecchi e ai ricchi e data ai giovani e ai poveri. Tuttavia, la ridistribuzione della ricchezza allevia solo temporaneamente le tensioni sociali, non risolve il problema del debito sottostante.

Cosa facciamo con tutto il debito?

Nel recente saggio di Lyn Alden, esamina la politica fiscale e monetaria del secolo scorso. Spiega i cicli di credito a lungo termine di Ray Dalio e l'inevitabile ripristino monetario che segue. È interessante notare che questo ciclo del credito a lungo termine si sovrappone perfettamente ai cicli di 90 anni delineati nella Quarta Svolta. I dati demografici guidano il ciclo del credito a lungo termine o è il contrario?

In particolare, c'è una grande sovrapposizione con gli anni '30 -'40 e oggi. Entrambi sono Fourth Turnings che sono iniziati con una crisi monetaria / bancaria (1929 vs 2008) che ha portato i tassi di interesse a essere spinti allo 0%. Ciò rende le banche centrali meno potenti poiché il loro strumento principale (manipolazione dei tassi di interesse) è impotente.


Fonte Lyn Alden

Poco dopo, l'America cade in una crisi di spesa / fiscale segnata dalla seconda guerra mondiale e dal Covid-19 (potenzialmente un altro conflitto negli anni '20). Con le banche centrali impotenti, l'unica opzione è una massiccia spesa pubblica sotto forma di QE e UBI. Proprio come negli anni '40, questa configurazione indica un periodo inflazionistico e un alto rischio di fallimenti valutari negli anni '20. Tuttavia, probabilmente vedremo prima un paio d'anni di deflazione.

Questo ci porta alla domanda chiave: cosa facciamo con tutto il debito?

Un'opzione è un decennio o due di austerità (pensa a tasse elevate e bassa spesa pubblica). Altamente improbabile poiché non esiste una volontà politica di austerità.

Aumentare il PIL globale? Altamente improbabile poiché il mondo sta andando in recessione e la demografia è contro di noi. E la cancellazione del debito? Poiché la Fed possiede la maggior parte del debito del prestito studentesco, può semplicemente premere "cancella" sul foglio di calcolo. Sembra abbastanza probabile date le circostanze e consentirebbe ai giovani di mettere su famiglia e acquistare case dai boomers.

Che ne dici di aumentare le tasse sui ricchi? Durante la quarta svolta precedente, l'aliquota fiscale per i più ricchi salì dal 25% a quasi il 63% entro il 1937. Questo era noto come "ammollo i ricchi" negli anni '30 e un sentimento simile sta prendendo piede in America oggi. Sembra inevitabile quando i millennial prendono il potere dai boomers che invecchiano.

La nostra ultima opzione è svalutare il debito in termini reali (inflazione). Ciò verrebbe probabilmente ottenuto grazie al Quantitative Easing (QE) e all'aumento dell'ampia base monetaria.

La Federal Reserve avrà ora un budget illimitato per acquistare tutte le attività (tesoreria, debito aziendale e presto azioni) necessarie per mantenere bassi i tassi di interesse. In pratica, ciò significa che chiunque detenga dollari o obbligazioni vedrà rendimenti reali negativi per il prossimo decennio. Di nuovo, proprio come negli anni Quaranta.


Fonte Lyn Alden tramite Robert Shiller, Aswath Damodaran

Allo stesso tempo, il governo aumenterà l'ampia base monetaria con varie forme di spesa pubblica e UBI. Sono probabili programmi come un “New New Deal” e diretti a UBI individuali facilitati da una Banca Centrale delle Valute Digitali (CBDC).

E l'iperinflazione?

Man mano che le valute deboli si rompono, alcune si gonfieranno, il che attira maggiormente l'attenzione sulla proposta di valore di Bitcoin. Il volume preso dallo scambio LocalBitcoins mostra che le nazioni con valute indebolite portano a una maggiore adozione di Bitcoin.

Quanto ci vorrà prima che uno stato-nazione passi pesantemente a Bitcoin? Il Venezuela gestisce già BTC Pay Server, l'Iran offre incentivi fiscali ai minatori, l'isola Marshall ha provato a lanciare il proprio ICO. La scritta è sul muro. A giudicare solo dagli incentivi, le nazioni più piccole adotteranno Bitcoin entro il 2030, probabilmente prima.

E gli Stati Uniti? Sebbene alcuni Bitcoiners credano che vedremo iperinflazione con l'USD, sono scettico. L'USD è ancora molto richiesto a livello globale e gli Stati Uniti hanno un'economia relativamente forte con dati demografici relativamente solidi. Il dollaro americano non si gonfierà in modo eccessivo in questo decennio, ma sarà notevolmente svalutato (insieme a tutte le altre valute).

Non abbiamo ancora visto abbastanza Conflitto

Ogni Quarta Svolta negli ultimi 500 anni è culminata in un sanguinoso conflitto. I punti culminanti della quarta svolta precedente includono la seconda guerra mondiale, la guerra civile e la rivoluzione americana.

Significa che siamo destinati alla guerra totale negli anni '20?

Non necessariamente. La guerra rappresenta un periodo di massima urgenza che mobilita la società per uno scopo specifico. Non abbiamo necessariamente bisogno di spargimenti di sangue, semplicemente un catalizzatore alla pari con la guerra. Il tempo di guerra crea le condizioni necessarie per riavviare la società: maggiore pianificazione centralizzata, popolosa disponibilità a fare sacrifici, più facile confisca di denaro ai ricchi, ecc.

Quattro potenziali conflitti che possono servire come il culmine della nostra attuale crisi:

  1. Covid : è abbastanza grande da mobilitare la nazione?
  2. Guerra civile: sembra più probabile di giorno in giorno
  3. Total War - le tensioni aumentano con la Cina, una battaglia sul futuro sistema finanziario potrebbe innescare un conflitto
  4. Black Swan - scintilla imprevedibile che catapulterebbe il mondo in un conflitto (collasso finanziario, terrorismo, attacchi informatici, ecc.)

Nel marzo 2020 pensavo che Covid sarebbe servito come il nostro Climax per radunare le truppe nella notte oscura. Abbiamo visto un aumento della spesa pubblica, implorando il governo centrale di gestire la crisi, reddito di base universale, salvataggi aziendali e molte persone disposte a rinunciare alle libertà per il "bene superiore".

Tuttavia, la questione è diventata politicizzata e ha creato un divario più ampio tra le linee del partito politico. Covid potrebbe essere il culmine? Sì, è possibile, ma temo che abbiamo un evento molto più grande all'orizzonte.

Il caso di una seconda guerra civile americana

Un sondaggio del 2014 ha mostrato che il 23,9% degli americani sostiene la secessione dal governo federale. Se oggi eseguissero lo stesso sondaggio, sarebbe senza dubbio più alto. Questo è allarmante perché richiede solo una forte minoranza per dare il via a un conflitto. Ad esempio, la maggior parte delle persone nelle colonie non ha sostenuto la rivoluzione americana.


Fonte dati del sondaggio Reuters

Non siamo condannati a vedere una ripetizione della prima guerra civile americana. Invece, possono materializzarsi in tutte le forme e dimensioni. Non è necessario che ci sia un inizio chiaro, lati chiaramente definiti, ciascuno con il proprio obiettivo chiaramente definito. Invece, le guerre civili sono spesso un pantano di fazioni diverse che combattono su un paesaggio in continua evoluzione.

Le guerre civili diventano più probabili quando la comunità che detiene la massima lealtà non si allinea necessariamente ai confini politici o geografici. I principali punti di contesa in America in questo momento sono Rural vs Urban, States vs Federal Government e Red vs Blue.

Non sorprende che in tempo di guerra gli umani creino tutte le armi mortali (es: Project Manhattan). Se l'America sfocia nella guerra civile, vedremo nuove armi sviluppate e dispiegate sui nostri cittadini. Stiamo già assistendo a una militarizzazione della polizia, truppe paramilitari non contrassegnate che occupano zone calde, aumento della tecnologia di sorveglianza, spyware, discussione di Fed Coin e attacchi contro la crittografia. Purtroppo, lo stato può inventare cose molto peggiori se "se ne presenta la necessità".

Se vuoi capire i rischi di una seconda guerra civile americana, ti consiglio la serie di podcast It Could Happen here (2019).

Pianifica per il peggio; spera per il meglio.

Il fulcro di questa crisi: individualismo vs collettivismo

Ogni Quarta Svolta risolve un profondo punto di attrito nella società. Il precedente (1930 e 1940) era radicato in una battaglia tra capitalismo e socialismo. Il campo di battaglia del prossimo decennio sarà Individualismo vs Collettivismo. A prima vista, questi concetti sembrano simili. La differenza è che il ciclo precedente era una lotta sui mezzi di produzione. Stato o mercato? Il nostro ciclo attuale è una lotta per "la cultura". L'individualismo viene celebrato o condannato?

Il collettivismo sta crescendo oggi (vedi: populismo in aumento). Se continua così, la società diventerà un incubo totalitario. Il trucco è ottenere sostegno per l'individualismo (libertà) da persone di mentalità collettivista. Questo sposterà il pendolo indietro verso la libertà. Come dice Matt Ridley "L' innovazione è figlia della libertà e genitrice della prosperità.“ In altre parole, la libertà porta all'innovazione che porta alla prosperità.

Gli individui liberi possono assumersi più rischi, con meno burocrazia, nel tentativo di creare valore. La maggior parte fallisce (sacrificio necessario) ma i pochi che riescono producono frutti apprezzati dalla società in generale.

Questo punto non può essere sopravvalutato durante una Quarta Svolta - quando la tentazione è quella di soccombere al collettivismo. Come ha giustamente sottolineato Naval, ci sono solo due modi per coordinare le società su larga scala ... con il libero mercato o con la forza. Bitcoin agisce come una nuova istituzione che migliora la capacità della società di coordinarsi attraverso il libero mercato, piuttosto che la violenza imposta dallo stato.

Bitcoin agisce come una nuova istituzione che migliora la capacità della società di coordinarsi attraverso il libero mercato, piuttosto che la violenza imposta dallo stato.

Bitcoin è anche una risorsa monetaria al di fuori del controllo di chiunque. Ciò contesta il monopolio statale sul denaro e sulle banche. Un minore controllo statale consente agli individui di liberare la creatività latente che altrimenti sarebbe soffocata dal governo o dalla censura culturale. In altre parole, Bitcoin aumenta la produttività marginale nella società.

Bitcoin è la zattera di salvataggio durante la grande alluvione fiat.

Bitcoin è la nostra migliore speranza per una transizione pacifica verso un nuovo sistema finanziario.

Gli individui possono rinunciare alla loro valuta locale unendosi alla zattera di salvataggio Bitcoin. Proteggi il potere d'acquisto, piuttosto che affondare con la nave che affonda che è il loro stato. Ciò riduce il rischio di conflitto poiché un minor numero di cittadini diventa disperato.

Con il crollo delle valute e la scarsità delle risorse, le nazioni diventeranno disperate, il che spesso porta a conflitti sanguinosi. Adottare Bitcoin in anticipo significa che gli stati e gli individui trarranno vantaggio dall'apprezzamento dei prezzi di Bitcoin, dalle maggiori opportunità economiche e da un vantaggio in un nuovo paradigma. In alcuni casi, ciò può ridurre l'escalation dei conflitti riducendo al minimo le ricadute degli stati falliti.

Quale paese annuncerà per primo di aver accumulato Bitcoin? Difficile da dire.

Tutto quello che so è che non vuoi essere l'ultimo paese a farlo.

Bitcoin è la quinta svolta che finalmente interrompe il ciclo?

La mia tesi originale per questo saggio era: Bitcoin interromperà il quarto ciclo di svolta. Tuttavia, dopo aver passato [molto] più tempo con il materiale, non ci credo più.

Questi cicli generazionali sembrano essere un fenomeno emergente fondamentale per la civiltà umana. “Non dovrebbe accadere” ma è così. Qualsiasi tecnologia, incluso Bitcoin, viene elaborata su "livelli superiori" nello stack umano.

Attraverso questa lente, la domanda diventa: "in che modo lo stato d'animo attuale influenzerà Bitcoin?"

Bitcoin è la moneta perfetta per la Quarta Svolta.

Bitcoin è nato all'alba della Quarta Svolta nel 2009, al culmine della crisi finanziaria globale. È stato progettato per la massima sopravvivenza ed è cresciuto durante un periodo di elevata volatilità. Bitcoin è il denaro perfetto per la quarta svolta.

Il nostro attuale sistema Fiat Financial è nato in tempo di pace, è stato protetto dai banchieri centrali e non ha mai affrontato vere avversità. La Fiat non è adatta alla volatilità della Quarta Svolta.

“Oh, pensi che la Quarta Svolta sia tua alleata. Ma hai semplicemente adottato la Quarta Svolta; Ci sono nato, plasmato da essa. Non ho visto la Prima Svolta finché non ero già un uomo, a quel punto non era altro che ACCECATO! La volatilità ti tradisce, perché appartiene a me!"
- Bitcoin

O come direbbe Andreas Antonopolous : Fiat è Bubble Boy che cerca di competere contro il topo di fogna indurito dalla battaglia che è Bitcoin.

Come si comporta BTC in questa quarta svolta?

In un mondo in cui i banchieri centrali corrono per svalutare la loro valuta, vincono gli asset scarsi. Il bitcoin è la risorsa più scarsa della storia ed è ancora 50 volte più piccola dell'oro. Come ha detto Paul Tudor Jones, "Bitcoin è il cavallo più veloce".

La posta in gioco è alta durante la Quarta Svolta e i governi interverranno sui mercati in modi imprevedibili. In altre parole, anche se fai il giusto scambio, il gamemaster potrebbe cambiare le regole su di te. Bitcoin è l'asset meno manipolabile, è prudente possederne un pò.

Ci vuole uno sforzo considerevole per comprendere Bitcoin e la maggior parte delle persone non si è preoccupata. Gli attuali investitori in Bitcoin beneficiano di questa asimmetria informativa. Quando il mondo si sveglierà con Bitcoin, diventerà "la risorsa ascoltata in tutto il mondo".

I governi metteranno al bando Bitcoin?

Alcuni governi sono ostili a Bitcoin oggi e altri lo saranno domani. Fortunatamente, le nazioni sono in competizione tra loro. Il divieto di Bitcoin in una giurisdizione crea un'opportunità per un'altra nazione di attrarre quel capitale.

Bitcoin è davvero difficile da attaccare frontalmente e non riuscire a fermarlo potrebbe facilmente ritorcersi contro. Ottimisticamente, proprio come l'oro è stato accettato dai poteri forti, Bitcoin potrebbe ottenere un passaggio simile.

Tuttavia, questo non significa che non cercheranno di sopprimere Bitcoin. Preparati a una ripetizione dell'Executive Order 6102 del 1933 (che rende illegale la custodia dell'oro). Custodisci autonomamente il tuo Bitcoin e incoraggia gli altri a fare lo stesso.

Infine, un crescente isolazionismo ridurrà il ruolo degli Stati Uniti come polizia mondiale e diminuirà la cooperazione intergovernativa. Una maggiore concorrenza fa bene ai clienti (cittadini). I governi intraprendenti offriranno un trattamento fiscale favorevole per i Bitcoiners, venderanno passaporti e offriranno la cittadinanza digitale.

I millennial adorano Bitcoin, semplicemente non lo sanno ancora

Nel 2017, Neil Howe, l'autore di The Fourth Turning, ha realizzato un video che spiega perché è ribassista su Bitcoin a lungo termine. Neil commette errori da principiante come: "Bitcoin è anonimo e va bene solo per attività illecite" e "Bitcoin non può essere denaro perché non è una merce o un debito pubblico". Non vale la pena sfatare queste affermazioni per l'ennesima volta.

Neil ha anche affermato che la maggior parte dei Millennial non adotterà Bitcoin perché sono orientati alla comunità, vogliono fidarsi di istituzioni centrali forti e sono notoriamente avversi al rischio. Neil pensa che i millennial eviteranno Bitcoin e adotteranno le valute digitali della banca centrale (CBDC) perché saranno regolamentate, trasparenti, responsabili e sicure. Critiche interessanti, ma solo parzialmente vere.

Neil ha ragione che i millennial sono collettivisti e desiderano profondamente fidarsi delle istituzioni. I millennial non vogliono "definanziare lo stato" o "separare il denaro dallo stato" o avere mercati liberi senza restrizioni. Un punto importante da considerare per gli evangelisti di Bitcoin. Tuttavia, Neil ha perso alcuni punti chiave su Bitcoin. In breve, i Millennial adorano Bitcoin, semplicemente non lo sanno ancora.

Bitcoin si basa su principi di comunità, trasparenza (registro aperto), pari opportunità per tutti nell'economia. È l'istituzione perfetta su cui i Millenials riorienteranno la società.

Bitcoin è la rete monetaria più orientata alla comunità esistente. Sostituisci i vecchi bianchi alla Fed con il software. Tutti possono eseguire un nodo. Il consenso è il re. Protocolli sui burocrati.

I millennial sono decisamente avversi al rischio. Non si offriranno volontari per essere la prima persona ad acquistare Bitcoin, ma eviteranno di essere ultimi a tutti i costi. Fortunatamente per loro, Bitcoin sta diventando meno rischioso poiché le aziende pubbliche, i personaggi famosi e i loro amici adottano Bitcoin. Per non parlare, Bitcoin è una delle uniche opzioni per un rendimento reale positivo negli anni 2020. I millennial possono adottare Bitcoin o divertirsi rimanendo poveri (come dice il meme).

A merito di Neil, l'UBI consegnato tramite CBDC sarà popolare tra i millennial. Tuttavia, i millennial si sentiranno anche più a loro agio con un nuovo sistema monetario e osserveranno l'aumento di prezzo del Bitcoin rispetto alla loro Fed Coin. In definitiva, i CBDC accelereranno l'adozione di Bitcoin.

Infine, una rapida occhiata ad alcuni dati. Non sorprende che il 90% dei Millennial preferisca Bitcoin rispetto all'oro. Millennials preferiscono le cryptovalute come loro investimento a lungo trmine nel 9% delle volte, il triplo del tasso di Gen X. Charles Schwab ha pubblicato le loro prime 10 partecipazioni per generazione nella tabella sottostante, ancora una volta i Millennial sono in testa con il Grayscale Bitcoin Trust.


Fonte Charles Schwab

Sulla base dei dati attuali che abbiamo e dei motivi sopra elencati, Bitcoin sarà adottato dai Millenials a un ritmo crescente nel prossimo decennio.

Bitcoin come risorsa di riserva del tesoro

Il caos avviato da Covid nel 2020 è servito da campanello d'allarme. Tutti in tutto il mondo sono costretti a rivalutare le ipotesi, si tengono conversazioni difficili, si apportano grandi cambiamenti. Questo cambiamento ha portato individui, aziende e governi a rivalutare Bitcoin.

In particolare, le principali società hanno iniziato ad aggiungere Bitcoin al proprio bilancio. Due narrazioni guidano questa decisione: economia e ideologia.

Michael Saylor, CEO di MicroStrategy, ha acquistato Bitcoin per un valore di 425 milioni di dollari "non come una speculazione, ma piuttosto come una deliberata strategia aziendale per adottare uno standard Bitcoin". Vede il denaro fiat come un cubetto di ghiaccio che si scioglie tra le sue dita. Bitcoin è un modo per proteggere il potere d'acquisto del loro tesoro. Una decisione economica razionale.

Jack Dorsey, CEO di Square, ha acquistato Bitcoin per un valore di $ 50 milioni perché è uno "strumento di potenziamento economico ... che è in linea con lo scopo dell'azienda". Questa è una solida decisione ideologica.

L'acquisto di Bitcoin per supportare l '"empowerment economico" invia un messaggio molto potente oggi poiché l'uguaglianza è ampiamente discussa. Inoltre, le aziende sentono il peso dell'incertezza economica. Due thread separati, che portano entrambi a più Bitcoin che finiscono nei bilanci aziendali. FOMO aziendale arriviamo.

Nel momento in cui scrivo, il 3,74% di tutti i Bitcoin è detenuto nei bilanci delle società quotate in borsa.

Bitcoin può diventare troppo grande per fallire?

A partire da ottobre 2020, la capitalizzazione di mercato di Bitcoin è di circa $ 250 miliardi. Impressionante, ma ancora un errore di arrotondamento nel sistema finanziario globale. Con questo in mente, Bitcoin ha molto da fare per crescere. Molte sfide ancora da superare. Tuttavia, resto ottimista.

La comunità che si unisce a Bitcoin non ha eguali. Ma non credermi sulla parola ...

"Bitcoin ha questa enorme contingenza di persone davvero, davvero intelligenti e sofisticate che ci credono ... È come investire con Steve Jobs e Apple o investire presto in Google".
- Paul Tudor Jones

"Bitcoin è uno sciame di cyber calabroni al servizio della dea della saggezza, nutrendosi del fuoco della verità, crescendo esponenzialmente sempre più intelligenti, più veloci e più forti dietro un muro di energia crittografata".
- Michael Saylor

"I ragazzi di Bitcoin hanno una prospettiva su quale sarà la vera liberazione dell'America e dell'umanità".
- Kanye West

In altre parole, se scommetti contro i Bitcoiners, non ti divertirai affatto.

Un numero crescente di politici americani ha espresso pubblicamente il supporto per Bitcoin. Un segnale ottimista per il futuro di Bitcoin.

Le società quotate in borsa che possiedono Bitcoin riducono la possibilità di un attacco a livello statale perché così facendo si schianterebbe l'onnipotente mercato azionario.

Ad un certo punto, Bitcoin avrà raggiunto una penetrazione di mercato tale da rendere impossibile dislocarlo. Per non parlare del fatto che Bitcoin tenuto in custodia è davvero difficile da confiscare. Ordini di grandezza più difficili da sequestrare rispetto all'oro o alla marijuana, entrambi sopravvissuti ad attacchi a livello statale.

Asset di riserva globale: cosa viene dopo?

Il sistema monetario è alla base dell'umanità. Tutte le altre istituzioni fanno riferimento allo strato monetario rendendolo l'istituzione primordiale.

Nella Quarta Svolta precedente, abbiamo dato vita al sistema di Bretton Woods, alla Banca Mondiale, al FMI, alle Nazioni Unite e molto altro. Mentre l'attuale sistema finanziario fiat inizia a sgretolarsi, forse è il momento di un aggiornamento.

Nel 2009, il capo della PBOC, Zhou Xiaochuan, ha chiesto la riforma del sistema monetario internazionale (citando il sistema bancor di Keynes). Da allora, la Cina ha sviluppato pubblicamente una valuta digitale supportata dalla banca centrale.

Nel 2019, il governatore della BOE ha sostenuto che le valute digitali della banca centrale sostituissero il dollaro. Poi, settimane prima delle elezioni presidenziali del 2020, il FMI chiede un nuovo momento di Bretton Woods.

In altre parole, il sistema finanziario globale verrà riavviato. Cosa verrà fuori dall'altra parte? Valute digitali della banca centrale? Bancor 2.0? Libra? Ritorno a un Gold Standard? Bitcoin Standard?

Un ritorno al Gold Standard è quasi impossibile oggi perché l'economia richiede stimoli e l'oro impone l'austerità. Non c'è volontà politica di austerità. Scusa, insetti d'oro. Non sta succedendo.

La Bilancia o un simile "denaro aziendale" sembra essere passato in secondo piano per ora. Non perché non funzionerebbe, ma perché i governi stanno reagendo. Allo stato attuale, la grande tecnologia è il cattivo.

Ciò lascia CBDC, Bancor 2.0 e uno standard Bitcoin ancora da discutere.

Le valute digitali della banca centrale sono inevitabili.

Attualmente, le banche centrali possono gestire l'economia solo indirettamente regolando i tassi di interesse e il QE. Un approccio maldestro che diventa ogni anno meno efficace. I tassi di interesse non possono essere ulteriormente abbassati e il QE non è molto efficace. Ciò lascia la politica fiscale come la soluzione disponibile oggi (ovvero spendere la nostra via d'uscita da questo casino).

Le valute digitali della banca centrale (CBDC). Serviranno a due scopi: consentire alle banche centrali di manipolare l'economia in modi più sofisticati e fungere da strumento di sorveglianza che renderebbe gelosi Hitler, Stalin e Mao.

Le CBDC consentiranno alle banche centrali di gestire chirurgicamente l'economia. Possono contemporaneamente iniettare liquidità in un settore tassando un altro (tassi di interesse negativi). Dedurranno automaticamente le tasse e invieranno i pagamenti UBI direttamente dalla Fed alla plebe.

Questo darà un potere incredibile alle banche centrali a scapito della libertà degli individui. Questo nuovo dollaro digitale ti spierà e funzionerà solo presso fornitori approvati dal governo. Se al governo non piacciono le tue opinioni politiche, ti spengono i soldi. Questa è l'arma dell'economia comportamentale attraverso un sistema finanziario onnipotente, a circuito chiuso. Apparentemente, la classe bancaria non ha limiti superiori all'arroganza.

Che ci piaccia o no, tutti i principali paesi stanno correndo per creare le propriw CBDC. Entro il 2030 sarà operativo un sistema finanziario completamente nuovo.

Nuova risorsa di riserva globale?

In pochi anni, tutte le principali nazioni avranno costretto con successo i propri cittadini al proprio sistema CBDC. Le nazioni più piccole adotteranno standard CBDC regionali. Come si stabiliranno le nazioni tra di loro? Attualmente, questo viene fatto con oro, dollari o titoli del tesoro statunitensi.

Un'opzione è creare un nuovo asset di riserva globale ancorato a un paniere di CBDC, che possiamo chiamare Bancor 2.0. I governi sono incentivati ​​ a sostenerlo in quanto consente a tutti di stampare denaro contemporaneamente senza distruggere i loro tassi di cambio. Ciò porterà a una forte svalutazione dell'intero sistema fiat. Questo è il risultato più probabile entro il 2030. Raoul Pal ne parla in un recente video.

Tuttavia, Bancor 2.0 presenta notevoli rischi di esecuzione e richiede la cooperazione dei principali stati nazionali. I governi hanno le capacità tecniche per farcela? Collaboreranno con Facebook per costruire la tecnologia? Le nazioni competitive accetteranno i termini per un Bancor 2.0? Questo piano è attraente per i tecnocrati, ma non è a prova di proiettile. Anche se Bancor 2.0 viene implementato, la politica monetaria senza compromessi di Bitcoin fungerà da vero barometro del successo. In altre parole, tutti gli shitcoin tendono a zero in termini di Bitcoin.

Bitcoin è la più incontaminata delle garanzie.

Bitcoin è il mezzo di insediamento perfetto tra le nazioni. È raro, verificabile, sicuro, verificabile pubblicamente e resistente all'acquisizione. Soprattutto, non è necessario fidarsi della propria controparte.

La domanda diventa: Bitcoin è pronto a servire come base per un nuovo sistema finanziario globale? La risposta breve non è ancora. Tuttavia, anche concorrenti come Bancor 2.0 non sono pronti.

La Quarta Svolta terminerà intorno al 2030. Ciò lascia spazio a Bitcoin per continuare il suo percorso esponenziale di adozione. Anche se temo che Bancor 2.0 verrà tentato, Bitcoin sarà la futura risorsa di riserva del pianeta. L'unica domanda è che Bitcoin sarà pronto entro il 2030?

Nota dell'autore : sarebbe poetico se Bitcoin diventasse la risorsa di riserva globale nel 2030, giusto in tempo per il 21° compleanno di Bitcoin.

Come proteggersi durante la Quarta Svolta

Il prossimo decennio sarà caotico e imprevedibile. Ci saranno molti perdenti e alcuni grandi vincitori. Allora come ti proteggi durante una Quarta Svolta? La risposta breve è rendersi antifragili.

Come proteggersi durante questa quarta svolta:

  1. Proteggi la tua ricchezza con Bitcoin (custodia personale) - Bitcoin non può essere sequestrato, probabilmente aumenterà di valore e puoi viaggiare ovunque con denaro immagazzinato nella tua testa. L'auto-custodia è necessaria per difendersi da un attacco di tipo 6102-₿.
  2. Riduci al minimo il debito- Non farti spazzare via dalla volatilità. I mutui a tasso fisso vanno bene.
  3. Vivi al di sotto delle tue possibilità - Sopravvivi con il reddito di un coniuge, investi il ​​resto.
  4. Molteplici fonti di reddito - Cosa succede se perdi il tuo reddito principale? Investi in te stesso, costruisci competenze per il futuro, trova un trambusto secondario.
  5. Acquisisci un secondo passaporto - Non essere bloccato nel destino della tua giurisdizione. Utile per l'immigrazione, ridurre il carico fiscale e tranquillità. Katie Ananina aiuta i Bitcoiners ad acquisire un secondo passaporto presso Plan B Passports.
  6. Non essere cancellabile - Se il tuo reddito è indipendente dal sentimento della folla, essere "cancellato" non sarà così grave. Avvia un'attività, svolgi attività collaterali o lavora per qualcuno di cui ti fidi.
  7. Non investire nella politica del giorno - La cultura non è tua amica. Decidi di uscire.
  8. Sii autosufficiente - Coltiva cibo, difenditi, accedi all'energia.
  9. Diventa più tecnico - Scopri la privacy digitale, come scrivere codice e come funziona Bitcoin.
  10. Diventa super alfabetizzato - Evita il contenuto di cibo spazzatura. Leggi libri e scrivi saggi. Più leggi e scrivi, meglio pensi e più efficace sarà il tuo processo decisionale.
  11. Trova una comunità (cittadella) - Gli individui sono vulnerabili da soli, unisciti a una cittadella. Crea una comunità di persone che la pensano allo stesso modo. Comunità digitali e analogiche.
  12. Rimani vigile - Presta attenzione, sii proattivo, fai un piano, attieniti ad esso.

Prima di tutto prenditi cura di te e dei tuoi durante questo periodo tumultuoso. Se disponi di una larghezza di banda extra, costruisci un futuro migliore. Se non ti fai avanti, chi lo farà?

Questa quarta svolta finirà in tragedia o trionfo?


Illustrazione di CRYPTOXEER-IV

I pezzi degli scacchi sono impostati, ma il gioco non è finito.

La Quarta Svolta, nonostante la loro natura imprevedibile, rappresenta una rara opportunità per ridisegnare la società. Siamo vivi per assistere alla lotta del potere globale per plasmare il futuro dell'umanità. Questa crisi finirà in tragedia o trionfo?

Ammettiamolo, stiamo tragicamente tendendo verso il totalitarismo. E non mi interessa essere coltivato dai nostri signori legali.

Per fortuna abbiamo Bitcoin che funge da protezione contro la tirannia. Un faro di speranza durante la fredda notte oscura.

Entro il 2030, l'America avrà completato questa Quarta Svolta e l'ordine globale sarà stato rimodellato. Si spera di iniziare il prossimo Saeculum su solide fondamenta che consentano una nuova era di prosperità.

Meglio allacciare le cinture di sicurezza perché questo decennio definisce i prossimi 100 anni.

- Brandon Quittem