BITCOIN IN ITALIANO

BLOG


Bitcoin come strumento di secessione

Traduzione dell'originale di Yuri de Gaia - Pubblicato il estate 2020

Bitcoin può essere molte cose per molte persone, ma non si può ignorare il suo effetto principale sulla mente: la realizzazione di quanto potere si acquisisce con un semplice atto di detenzione di chiavi private per proprietà non confiscabili resistenti alla censura.

Il denaro più "sonante" sulla terra riporta in auge il concetto di diritti di proprietà inalienabili e, con esso, un'opportunità disponibile per la secessione personale.

Nel corso della storia, le proteste, le rivoluzioni e le guerre civili si sono rivelate inefficaci contro la tirannia dello Stato.

Il risultato prevedibile di qualsiasi evento del genere era la sostituzione di un tiranno con un altro. Quando la via democratica divenne lo standard in tutto il mondo, garantì che solo gli uomini "cattivi" potessero salire al vertice. Demagogia, astuzia e inganno erano gli strumenti che bisognava padroneggiare per poter influenzare l'opinione pubblica a proprio favore ed una volta raggiunto il vertice, tutto era conscesso. I quattro brevi anni del cosiddetto "ufficio", hanno trasformato la preferenza di tempo dell'uomo "cattivo" in una frenesia di ridistribuzione della ricchezza, sorveglianza e guerre. E se un raro brav'uomo fosse riuscito a occupare la posizione desiderata, sarebbe seguita sicuramente la demonizzazione o l'assassinio.

Ma quello era il passato.

Oggi abbiamo Bitcoin

L'importanza dei tempi in cui viviamo non può essere sottolineata abbastanza. Con facilità, si può dire che il 3 gennaio 2009, la linea temporale si è suddivisa nelle ere pre-Bitcoin e Bitcoin. I diritti di proprietà furono ripristinati e la secessione personale divenne nuovamente possibile.

Anche se l'effetto potrebbe non essere immediatamente visibile dalla maggioranza, gli esperti capiscono che ciò che i governi di tutto il mondo davano per scontato per così tanti anni, ora non c'è più. La tassazione e l'espropriazione, il pane quotidiano di ogni Stato, sono diventate quasi inapplicabili. Ciò che è tuo, è tuo da mantenere. Sono necessarie delle chiavi per accedere alla tua proprietà e tu ne sei il solo padrone. Ogni dieci minuti, con ogni blocco prodotto, la tua fiducia nel nuovo sistema è giustificata e rafforzata. Non c'è referendum o voto democratico che possa cambiarlo.

La mafia ha perso.

Con i diritti di proprietà appena restaurati, puoi concentrarti sul tuo lavoro. Lentamente ma inesorabilmente, il processo di secessione personale prende il via. Primo, è un evento puramente mentale: la pillola rossa definitiva, la passeggiata attraverso la porta. Ma non appena la tua scorta cresce fino a raggiungere una quantità considerevole, le ruote della secessione nel regno fisico si mettono in moto. L'accumulazione di capitale diventa un'abitudine naturale. E con il capitale, molte altre porte si aprono.

Non partecipare

Rinunciare al sistema oppressivo, dissociarsi da chiunque sostenga il Leviatano, ignorare regole ingiuste ogni volta che è possibile mentre si costruiscono i propri strumenti, unirsi a comunità di individui che la pensano allo stesso modo, creare economie circolari indipendenti: questo è ciò di cui parla la secessione personale.

Sostituire la bandiera dello Stato usurpatore con quella della dignità umana. Evocare il coraggio di sfuggire alla realtà grottesca imposta dai Parassiti ed abbracciare con coraggio l'ignoto. Studiare incessantemente se stessi e il mondo, coltivare aspirazioni più elevate, perfezionare abilità per entrare a far parte della nuova Natural Elite che riavvierà il motore della civiltà.

Il processo di civilizzazione è possibile solo sotto il Natural Order, uno stato di cose che aderisce strettamente ai principi fondamentali dell'Universo. Lo Stato moderno indirizza le sue energie alla sfida delle leggi naturali, e quindi deve essere considerato l'agente ultimo della decivilizzazione. Violando i diritti di proprietà degli individui pacifici, degrada le relazioni tra le persone e distorce l'ordine naturale. Ora che è possibile reclamare la sovranità individuale, è iniziato lo svolgimento della macchina distruttiva globale. La fine del Leviatano può essere lenta, ma è certa.

Il vero progresso non implica sempre un passo avanti. A volte, uno stato migliore si ottiene facendo un passo indietro. Le leggi della natura sono universali ed eterne. Andare contro di loro, come abbiamo fatto nel secolo scorso, è sempre un errore. Pertanto, per ripristinare l'ordine naturale, dobbiamo guardare indietro a quando era più diffuso e identificare cosa lo ha reso tale. La risposta è senza dubbio la Famiglia, la principale benefattrice dei diritti di proprietà, il nucleo della società.

Stato del patrimonio familiare

Nella sua forma tradizionale, la famiglia ha subito un massiccio attacco, specialmente nel mondo occidentale.

Il processo di atomizzazione individuale, svalutazione delle relazioni familiari e degrado della giovinezza è stato lungo, ma in molti casi ha avuto successo. I picchi dei tassi di single, divorzio, genitorialità single, aborto, abuso e rapporti sessuali non tradizionali sono tutte le prove di cui hai bisogno. Si potrebbe sostenere che questo processo avvenga naturalmente a causa della liberalizzazione generale della società, ma non è così. C'è qualcuno che trae vantaggio dalla disintegrazione dell'unità più vitale della civiltà: il Parassita.

Incoraggiando l'individualismo atomico, l'elemento parassita nella nostra società vuole raggiungere il suo obiettivo finale: il controllo totale e il dominio sulla vita delle persone.

Perché quale posto migliore per farlo se non in una famiglia? Tradizionalmente, il capofamiglia è responsabile del processo decisionale finale. È il procacciatore di beni, il protettore della tenuta, la ragione ed il muscolo. Rimuoverlo dal comando equivale a sollevare il capitano della nave dai suoi doveri e dire ai marinai che ora sono al comando tutti allo stesso tempo. Naturalmente, solo il caos può derivarne. Ed è quello che vediamo. Agli uomini viene detto di essere donne, le donne sono incoraggiate a diventare uomini, alle coppie viene fatto il lavaggio del cervello per rinunciare ad avere figli, i bambini sono incitati a ribellarsi ai genitori. I legami generazionali si indeboliscono sempre di più al punto che il concetto di tenuta di famiglia cessa di esistere. Ci sono solo individui, legati dal loro DNA, che non provano altro che disprezzo l'uno per l'altro. Non avendo alcun sostegno da parte dei parenti stretti, ma ne hanno ancora bisogno psicologicamente e spesso finanziariamente, si rivolgono al Leviatano per chiedere aiuto. E lui è lì, che aspetta a braccia aperte.

Gestire le affiliazioni politiche e la vita professionale delle persone è una cosa. Influenzare le loro decisioni all'interno delle famiglie è un livello completamente nuovo. È una conquista della corona dello Stato di microgestione, un sogno parassitario che diventa realtà.

Se si può dire come comportarsi nella propria camera da letto, allora l'ultimo barlume di libertà personale è scomparso.

Purtroppo in molte parti del mondo siamo molto vicini a tale condizione. Ma mentre le cose sembravano toccare il fondo, quando affondare ulteriormente era quasi impossibile e il processo di degrado morale era quasi completo, apparve un salvatore.

Come Prometeo che ha dato fuoco all'umanità, una tecnologia che cambia il mondo, Satoshi Nakamoto ha portato con sé il dono di Bitcoin. E con esso, la speranza di ripristinare la forza civilizzatrice della Famiglia.

Man mano che Bitcoin abbassa la preferenza temporale, gradualmente la prospettiva della vita inizia a cambiare. Un'esistenza piena di gratificazione istantanea viene sostituita da una di consumo ritardato. Previsione, piani e progetti a lungo termine, controllo personale prendono piede. L'uomo rivolge la sua attenzione al futuro. Si rende conto che c'è un momento nei prossimi anni in cui dovrà passare e lasciare la sua eredità alle spalle. Ma a chi? Chi si preoccuperà dei risultati della sua vita più di chiunque altro? Sicuramente la Famiglia, una tribù di parentela. E così inizia a pianificare il progetto definitivo a lungo termine.

L'atto di accumulare Bitcoin non solo rafforza il proprio benessere materiale, ma promuove anche aspirazioni più elevate nell'uomo. L'attenzione si sposta da relazioni superficiali di breve durata, alla costituzione di una tenuta di famiglia che durerà generazioni. I figli e i nipoti dell'uomo sono cresciuti in un ambiente che promuove la lungimiranza, la cultura e la morale. In collaborazione con vicini che la pensano allo stesso modo, lavorano diligentemente per migliorare l'ambiente circostante. Il processo di civilizzazione è di nuovo in moto.

Gli individui forti creano famiglie robuste. E le famiglie forti formano comunità resilienti. Di fronte alla degenerazione morale del resto del mondo, tali avamposti di civiltà non hanno altra scelta che lottare per la segregazione: fisica, culturale e intellettuale. Ciò che inizia come secessione personale si trasforma in un movimento collettivo per l'autodeterminazione. Questa non è una violenta rivoluzione globale, ma un'uscita pacifica di migliaia di congregazioni di recente formazione verso diversi modi di vivere che decidono da soli.

I parassiti possono fermarne uno o due, ma possono davvero schiacciare una moltitudine di cittadelle indipendenti?

Prima di Bitcoin, non si poteva fare a meno di chiedersi fino a che punto saremmo andati in discesa. Sembrava che la fine della civiltà fosse vicina e non c'era modo di impedirla. Ora che abbiamo gli strumenti necessari per creare nuovi sistemi indipendenti dallo status quo parassitario, possiamo finalmente invertire il doloroso danno inflitto al nostro spirito. Il processo di secessione personale è la creazione di una cittadella della mente, prima di tutto. Una fortezza di luce, impenetrabile alle forze dell'oscurità. Combinato con il potere della volontà, ci aiuta a plasmare la realtà fisica in ciò che vogliamo che sia. Un mondo di ordine naturale, un luogo di equità e giustizia.

Puoi cambiare il mondo solo cambiando te stesso. Bitcoin potrebbe essere il catalizzatore che stavi cercando.

Proclama la tua indipendenza.

Metti su famiglia.

Coltiva la tua comunità.

Secedi.

- Yuri de Gaia