BITCOIN IN ITALIANO

BLOG


Non Sei Preparato

Traduzione dell'originale di Knut Svanholm - Pubblicato su Citadel21 vol. 2
grazie a @Wastedtime per l'opera di traduzione

Non sei preparato

... gridò il super-malvagio cacciatore di demoni Illidan Stormrage nel trailer della prima espansione di World of Warcraft "The Burning Crusade", circa un decennio fa. La società dietro il M.M.O.R.P.G (Massively Multiplayer Online Roleplaying Game), Blizzard Entertainment, sembrava certamente impreparata per il forte aumento degli abbonamenti al gioco che seguì durante i due anni successivi. I server del gioco erano sovraccarichi e i giocatori riscontrarono problemi di lag e di accesso per mesi.

Al suo apice, World of Warcraft aveva circa dodici milioni di abbonati. Una popolazione più numerosa di quella di Norvegia, Danimarca e Islanda messe insieme. Aveva anche la più grande economia di gioco di qualsiasi mondo virtuale, e interi piani di grattacieli in Cina erano dedicati a società composte da "gold-farmers" che vendevano la valuta di gioco sui mercati neri di tutto il mondo. Blizzard, agendo come fosse la banca centrale di Azeroth, adottò presto misure per prevenire questo tipo di comportamento e iniziò a vietare gli account che non rispettavano le sue regole. Successivamente modificò i meccanismi di gioco e rese l'oro di gioco meno importante e quindi meno prezioso per i giocatori. Ora, cosa c'entra tutto questo con Bitcoin?

Prima di tutto, l'economia di gioco di World of Warcraft ci fornisce una metafora perfetta di come i banchieri centrali dettino i comportamenti dei partecipanti a un'economia. Hanno poteri immensi e possono usarli ogni volta che lo ritengono opportuno, per cambiare la vita delle persone manomettendo gli incentivi. Blizzard avrebbe probabilmente lasciato liberi i suoi mercati di gioco, se non fosse stato per tutti i regolamenti che influivano sulla loro capacità di trarre profitto da quelle che molti paesi consideravano transazioni illecite con i “gold-farmers “. Volevano anche mantenere il controllo della propria creazione, proprio come fanno gli stati nazione. Perché è quello che sono. Creazioni. Una nazione è solo un'idea. Niente di più, niente di meno.

Le idee possono essere molto potenti. A parte questo, il grido di Mr. Stormrage, "Non sei preparato!", potrebbe essere un avvertimento anche per tutti noi Bitcoiners! Stiamo per entrare in un altro mercato rialzista e le previsioni sui prezzi sono molte e diverse. Alcune persone pensano che ci stiamo dirigendo verso livelli inferiori ai 3.000 dollari ancora una volta prima che inizi la corsa al rialzo. Altri dicono che possiamo aspettarci livelli come 40.000 dollari, 100.000 dollari o anche superiori. Ma c'è uno scenario possibile che la maggior parte di noi non ha nemmeno osato considerare. E se la prossima corsa al rialzo innescasse l'iperbitcoinizzazione?

L'iperbitcoinizzazione è definita dal Nakamoto Institute come "una transizione volontaria da una valuta inferiore a una superiore, e la sua adozione è una serie di singoli atti di imprenditorialità piuttosto che un singolo monopolista che gioca con il sistema". In altre parole, è l'evento in cui i vantaggi di Bitcoin diventano innegabili e tutti vogliono ottenere un pezzo della prima torta digitale al mondo prima che sia troppo tardi. Un ciclo FOMO (Fear Of Missing Out) di una portata senza precedenti. Un evento mai visto prima nella storia. Un evento che renderà quasi inutili tutte le altre valute. Sembra inverosimile, ma c'è una possibilità che la prossima corsa di Bitcoin sia il punto di svolta.

Il dimezzamento del sussidio per ogni blocco del terzo halving è alle nostre spalle e ora la rete impiega circa 90 secondi per creare un singolo nuovo bitcoin. Ciò significa che il mondo intero dovrà combattere per questo nuovo bitcoin per almeno un minuto e mezzo prima che ce ne sia un altro per cui combattere. Nessuno sa cosa significhi veramente. Ma potrebbe significare la fine del mondo come lo conosciamo e l'alba di una nuova era. Se la paura di rimanere tagliati fuori da Bitcoin inizia a spaventare gli investitori istituzionali e gli stati nazionali, vedremo una sorta di “dilemma del prigioniero” dipanarsi davanti ai nostri occhi. Un evento così bizzarro che è quasi impossibile immaginare come sarà. Immagina il prezzo di un bitcoin che raddoppia ogni settimana. 10k USD, 20k, 40k, 80k, 160k, 320k, 640k, 1 mil, 2 mil, 4, 8, 16 mil e così via. All'inizio, sarai molto felice che i tuoi bitcoin ora equivalgano a una somma di denaro abbastanza grande da estinguere l'intero mutuo. Ma cosa succederà quando riusciranno a comprarti una piccola città? Quando potranno comprarti non solo amici ma eserciti? Quando ti renderai conto di essere più ricco, diciamo, del Tibet?

Non sei preparato!

Prima di tutto, in uno scenario bizzarro come l'iperbitcoinizzazione, è estremamente importante non solo possedere le proprie chiavi private e un paio di wallet hardware, ma far girare anche il proprio full node. Dovrai prima di tutto proteggere le tue monete, e per farlo dovrai leggere un sacco di cose e devi iniziare subito!

In secondo luogo, dovrai essere mentalmente preparato, in modo da non fare nulla di stupido. Non solo, ma dovresti probabilmente leggere cosa può fare un enorme aumento di ricchezza alla psiche umana. Purtroppo, il passaggio a un mondo denominato in Bitcoin ha un'alta probabilità di essere piuttosto violento. I poteri forti non rinunceranno facilmente alla loro morsa sul pianeta e correrete il rischio di essere colti alla sprovvista. Non sei preparato!

Qualunque sia il tuo piano di iperbitcoinizzazione non importa molto fintanto che ne hai uno. Dovresti pensare a queste cose prima che accadano. Un primo passo intelligente è probabilmente provare a conoscere alcuni Bitcoiners. Siamo un gruppo molto amichevole e disponibile, a patto che non inizi a parlare di shitcoin. Ci sono molti Bitcoiners là fuori, e più ne conoscerai, maggiore è la probabilità che i tuoi bitcoin ti aiutino di fronte a un nuovo paradigma.

Dopo l'inevitabile recessione (o addirittura depressione) che seguirà alla pandemia-della-quale-non-non-si-può-nemmeno-dire-il-nome, la fede delle persone nei loro governi potrebbe essere danneggiata per sempre nella misura in cui inizieranno a cercare soluzioni alternative. Una di queste alternative è Bitcoin, e c'è un'alta probabilità che Bitcoin possa essere la tua unica opzione. Le cittadelle apriranno le loro porte a coloro che riterranno degni e conoscere un paio di Bitcoiners sarà sicuramente di aiuto. Siamo tanti e amiamo la cooperazione volontaria.

Come ha detto il personaggio Petyr "Littlefinger" Baelish di Game of Thrones quando la serie era ancora guardabile: "Il caos non è una fossa. Il caos è una scala. " Molti che provano a scalarlo falliscono e non ci provano mai più. La caduta li distrugge. Ad altri viene data la possibilità di arrampicarsi, ma rifiutano. Si aggrappano al regno, o agli dei o all'amore. Illusioni. Solo la scala è reale.

La scalata è tutto ciò che conta.

Non fidarti, verifica.

Non sei preparato.

Ma potresti esserlo, almeno in una certa misura.

- Knut Svanholm